Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Benvenuti a tutti!

    46,3%

In Italia meno di una donna su due lavora

    Sono di più le “scoraggiate”

Le donne  fuori dal mercato del lavoro, che non ne ricercano più attivamente uno perché scoraggiate sono  9,6 milioni, cioè il 48,6%  del totale

    Quasi 1 su 3

Il 27,1% delle donne “molla” il lavoro dopo la nascita di un figlio

    Occupazione&Natalità

Eppure la relazione tra tasso occupazione è di natalità positiva: più una donna lavora ed è gratificata e maggiore sarà anche la probabilità che faccia più di un figlio

    Ultimi

L’Italia è ultima in Europa per fondi dedicati alle politiche famigliari (4,5% del totale delle spese per la protezione sociale, contro l’8,2% della zona euro) . Ma prima per quelli dedicati alle pensioni (50,8% del totale contro il 39,6% della zona euro)

    10-10

Eppure L’incremento del numero dei nidi del 10% potrebbe far aumentare la probabilità di lavorare delle donne tra il 7% e il 12% . Un aumento del 10 % del part-time potrebbe inoltre far crescere la probabilità di essere occupata dal 5% al 10%.

Numeri e dati estratti dai documenti che trovate nel blog (potete fare una ricerca puntale, inserendo una parola chiave nella barra in alto a destra “cerca”)