Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Next generation gender diversity

Più attenzione si traduce in maggior successo. E' quello che ha verificato il gruppo australiano della telefonia Telstra Corporation con il programma Next generation gender diversity. Un programma offerto a tutti i dipendenti – uomini e donne – per definire il loro percorso di carriere e spiegare il valore della diversità di genere in azienda, ma anche per monitorare su base annua i progressi in questo senso con studi di genere sulle buste paga e sulle promozioni. Risultato? Raddoppiate le promozioni (dal 29% del 2006 al 41% del 2009 del totale delle donne in azienda) di manager donne, ma anche forte crescita delle rappresentanti femminili all'interno del Cda (dal 6 al 31% del totale dei membri). Senza quote rosa, quindi le donne hanno saputo dimostrare quello che valgono all'interno del gruppo tlc australiano. Con la complicità però di un sistema di monitoraggio molto rigoroso e trasparente che non permette un semplice passaggio di testimone in base al genere (maschile). Un investimento oneroso, tanto più in tempi di crisi, che però ha i suoi ritorni in termini di efficienza dell'utilizzo delle risorse e della soddisfazione dei dipendenti, quindi anche un ottimo strumento di marketing diretto. Per i dettagli: la pagina di Catalyst che ha premiato l'iniziativa