Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

La discriminazione di genere è un fenomeno diffuso per un italiano su due?

Mentre in Europa quella di "genere"- cioè tra donne e uomini – è un tipo di discriminazione giudicata poco diffusa (solo il 36% dei cittadini dell’Ue a 27 avverte il problema) in Spagna (54%) e Italia (49%) la metà della popolazione è invece convinta che sia ancora un nodo da sciogliere. In base ad un sondaggio europeo (Eurobarometro 296) nel nostro Paese poi la percentuale di chi ritiene di essere stato vittima di una discriminazione di genere è doppia (6%) rispetto alla media europea (3%). E mentre i cittadini europei si dichiarano a proprio agio, sereni all’ipotesi che le più alte cariche dello stato siano ricoperte da donne (8,9%), in Italia c’è un po’ più di reticenza (8,1% insieme ad Austria e Portogallo siamo tra i più "tradizionalisti"…o maschilisti?). 

Questo il sondaggio integrale: Download eurobarometro_discriminazioni.pdf