Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

…un bambimo su cinque nella Ue è a rischio povertà?!

Nell’Unione europea quasi un bambini su cinque è a rischio povertà (il 19%) . I dati Ue sono tanto più inquietanti perché fermi al 2006, mentre sappiamo che negli ultimi due anni il potere d’acquisto e, più in generale, la situazione economica delle famiglie si è deteriorata. Interessante notare che in Italia – insieme a Grecia, Lituania, Lettonia, Lussemburgo, Polonia, Portogallo e Spagna – registrano livelli relativamente alti di povertà infantile, dovuta principalmente alla scarsa intensità del lavoro e la bassa retribuzione. Ma anche al livello e l’efficienza della spesa sociale che “sono scarsi, fra i più bassi nell’UE. Le strutture familiari e la solidarietà intergenerazionale svolgono allora – si legge – un ruolo essenziale nell’attenuare questi effetti negativi”.
Scarica Missoc povertà infantile