Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Le donne in Europa

Un quadro riassuntivo molto sintetico ma efficace della realtà europea delle donne (dati in parte più aggiornati e più completi li trovate nella sezione “documenti utili” ).  Siamo più degli uomini – il 51% contro il 49% del sesso forte – e anche più istruite – l’80,8% ha completato almeno l’istruzione secondaria, contro il 75,5% degli uomini – eppure il tasso di occupazione femminile a livello europeo è inferiore a quello maschile (58, 3% contro 72,5% della popolazione attiva tra i 15  e i 64 anni) e in media una donna guadagna il 17% circa in meno rispetto ad un collega maschio, a parità di qualifiche e mansioni. Siamo inoltre ancora poco rappresentate nelle istituzioni (33% a livello europeo in Commissione e al Parlamento, per esempio) e nei direttivi delle società. 

Women on board europe
Solo 1 poltrona su dieci nel direttivo delle società europee infatti è occupata da una donna (media europea del 9,7%) con picchi di eccellenza – neanche a dirlo – nei Paesi scandinavi. Il quadro è stato preparato da Catalyst, organizzazione americana per la promozione della donna nella società civile e nel mondo del lavoro.