Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

…una su due tra di voi chiede più flessibilità?

Prima di Natale avevo lanciato un sondaggio su questo blog per sapere quale era per ciascuna di voi la priorità, l’iniziativa più importante che avrebbe fatto la differenza nell’organizzare la vostra vita quotidiana, tra i mille impegni in casa e in ufficio. Anche se il campione – come si dice in gergo statistico – non è consistente (26 risposte) io lo giudico interessante. I risultati? Il 42% chiede più flessibilità sul lavoro, il 31% sgravi fiscali e il 12% una maggior sensibilità sul tema, questi i tre punti identificati da voi come  cruciali. Ecco perché continuerò in questo lavoro certosino di raccolta di documenti, di analisi di dati relativi alla flessibilità intesa come opportunità per le donne ma anche per le aziende. E se leggendoli anche solo una mamma troverà qualcosa di interessante o un’azienda rifletterà su un post, io sarò molto contenta. Perché una rinuncia è davvero una perdita per tutti.