Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Obiettivo: occupazione femminile

“In Italia il Prn (Piano di Riforma Nazionale) afferma che il Governo intende aumentare, nel prossimo triennio, di almeno 5 punti il tasso di occupazione femminile, promuovendo non solo politiche del
lavoro in grado di favorire tale sviluppo, ma anche garantendo alle donne un efficace "regime" di conciliazione tra la possibilità di sviluppare i propri talenti professionali e il libero svolgimento
dell'attività materna, di sostegno e di cura”. E’ questo uno degli snodi fondamentali del discorso di Alessandra Servidori, Consigliera nazionale di Parità, fatto durante la terza edizione del
Forum Cultura d’Impresa – Talento e Leadership Femminile organizzato a fine marzo dal Sole 24 Ore. Una riflessione lunga ed articolata sull’occupazione femminile e più in generale sui sistemi di welfare europei alla prova dell’attuale congiuntura economica. Che nelle ultima pagine lancia un messaggio chiaro: “ Va quindi capovolta l'ottica del sistema: i meccanismi di aiuto alla famiglia non devono essere viste come misure assistenziali, ma misure di forte sostegno all'economia nazionale ed internazionale”. 

Scarica INTERVENTOSERVIDORI30MARZOSOLE24