Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Mamma a mamma

Mamma a mamma
Il 23 maggio in città un evento tutto dedicato alle mamme che lavorano, nella sede del nostro giornale in via monte rosa, 91 organizzato dal Sole 24 Ore con Fattore Mamma. Qui trovate il programma e tutte le indicazioni utili. La giornata è divisa in due momenti: la mattina parola agli esperti, che analizzeranno come gestire il doppio ruolo di mamma e professionista con numeri ed esempi pratici; e il pomeriggio dove la parola passa alle dirette interessate e a tutte quelle che la sera dopo aver finito di lavorare, di riordinare casa e di seguire i figli si “trasformano” in blogger e trovano in rete un momento importante di sfogo e confronto. Ho avuto il piacere di parlare con alcune di queste donne multitasking (vedi articolo di Nova24 di oggi, a pagina 22) ed ho scoperto, grazie alle interessanti considerazioni di Patrizia Violi di Extramamma che in realtà il blog è un diario privato, intimo e piace proprio per il tocco molto personale che la scrittrice riesce a dargli: “All’inizio della mia attività di blogger – spiega Patrizia  – un po' per timidezza e anche per deformazione professionale non raccontavo fatti ed esperienze private ma tendevo a commentare notizie di attualità con un piccolo contorno personale. Piacevo, ma non tantissimo. Da quando 8-9 mesi fa, ho smesso di sentirmi inibita e ho indugiato molto di più su eventi privati ho cominciato ad avere un grande seguito. Insomma la sindrome del Grande Fratello: i blog piacciono soprattutto perché si può spiare nella vita degli altri". Il mio allora, ho riflettuto, è un non-blog. In parte perché è aziendale, certo, ma in parte anche un po’ per scelta personale perché credo (e spero!) che analizzare in maniera “chirurgica” numeri e cifre impietose – che tutte noi ben conosciamo sulla nostro pelle -  serva a inquadrare in maniera oggettiva il problema. Un primo passo forse, per provare a cambiare qualcosa. Vedete? Di cose da dire, da dirci, ce ne sono tante quindi vi aspettiamo sabato!

  • Mammachefatica |

    Ci sono anche blog che non piacciono solo perché si può spiare nella vita degli altri, ma perché possono essere utili in senso lato. Blog tecnici, blog turistici, blog di cucina ecc. ecc. CIAO E A DOMANI!

  Post Precedente
Post Successivo