Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Women in finance

Donne & finanza. Qualcuno ha detto "se non ci fosse stato Lehman Brother ma sister forse la crisi finanziaria non avrebbe avuto questa portata", argomentando che le donne hanno qualità di self-control, di rispetto tra colleghi e lavoro di gruppo più sviluppate. Non so quanto l'ipotesi sia fondata, però credo che una maggiore presenza femminile anche in questo tempio "dell'uomo deciso e potente" sarebbe positiva. Chi occupa le posizioni manageriali nella finanza nel mondo e in Italia? Cosa si può fare per aumentare il numero delle donne nelle posizioni di leadership? Quali benefici potrebbero apportare più donne manager nel settore finanziario? A queste domande rispondono oggi esperti del settore come Giulia Belloni -Senior Client Partner, Korn/Ferry International – ma anche donne "dentro" il sistema bancario – come Alessandra Perrazzelli , Head of international affairs, Gruppo Intesa Sanpaolo e Monica Poggio, Head of Corporate Culture, Unicredit Group – e un pioniere della cos' detta finanza alternativa come Fabio L. Sattin, fondatore di Private Equity Partners.

Mercoledì 24 giugno
ore 19 cocktail
ore 20 inizio lavori

GRAND HOTEL ET DE MILAN
Via Manzoni, 29
20121 MILANO