Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Il nuovo codice di Borsa e l'”adeguata” presenza femminile

“Il Big bang in rosa”, così il Mondo di oggi affronta il tema dell’aumento della presenza femminile all’interno dei Consigli di amministrazione delle società quotate. Qualcosa pian piano si muove, se è vero che rispetto al 2007 c’è stato un aumento 5,9% delle donne ammesse nella stanza dei bottoni. In tutto però restano solo 179, un numero esiguo se paragonato al resto d’Europa. Ma un altro passo avanti potrebbe essere fatto dopo l’approvazione del nuovo codice di auto-disciplina della Borsa Italia, grazie al contributo di Roger Abravanel (ex McKinsey e ora consigliere di amministrazione di varie aziende e advisor di fondi Private Equity, nonché autore di “Meritocrazia”) che si è personalmente speso con il numero uno di Piazza Affari, Massimo Captano, perché nei Cda ci fossero almeno due donne (vedi post del 28 novembre) . L’idea è passata – secondo quanto scrive il Mondo –  seppur senza l’introduzione di vere e proprie quota: ci sarà un esplicito riferimento però ad una rappresentanza “adeguata” o “equilibrata”. E’ già qualcosa.

Qui trovate l’articolo completo. Scarica MONDO BIG BANG ROSA