Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Regali stereotipati

Provo a scrivere "in presa diretta" perché' c'e' qualcosa che proprio mi ha colpito, stupito nel negozio di giocattoli, poco fa. Scaffali separati, ben separati. Da una parte, per i maschietti, eroi costruzioni, giochi di logica e di abilità'. Dall'altro per le bimbe, finte macchine per cucire, piccole lavatrici e ferri da stiro. Come se giocando gia' si imparasse il ruolo della biancaneve o della cenerentola (che infatti sono e' tra le bambole più ambite, mi spiegava il commerciante difronte al mio sguardo perplesso). Cioe' della donnina di casa che poi "sboccia", o meglio diventa libera grazie ad un bel principe salvatore. Logico quindi trovare nello scaffale di fianco – di fronte per i maschietti c'e' il piccolo chimico e il memory – anche finti trucchi e gioiellini. 



Non ci credete? Ecco qualche foto. Quando io me ne sono accorta, dentro il negozio, ho deciso di uscire un momento. Questi modelli si auto-riproducono, io stessa stavo per comprarle una casetta delle bambole. Ma e' quello che magari davvero desiderano, mi direte. Ma tanto di quello che fanno a questa eta dipende da noi – credo io – dal mondo che li circonda, i loro gusti si "plasmano" sui nostri. Allora ho pensato che gioca spesso, con piacere, col fratello e ho preso a tutti e due un trasformer!

regali e stereotipi 1.jpg

regali e stereotipi 3.jpg

regali e stereotipi 4.jpg

  • angelo Albertingelo |

    Certamente è antipatico obbligare le bambine a giocare con le bambole e i bambini con pistole o alla guerra,
    però un recente studio sugli scimpanzè ha dimostrato che le femmine degli scimpanzè avevono predilizione per le bambole ,mentre i maschi preferivano azzuffarsi tra loro ed erano meno interessati alle bambole stesse.
    Che esista il maschilismo anche nelle scimmie ? O forse è un problema di diversa increzione di prolattina?

  • angelo Alberti |

    … E’ interessante la rappresentazione grafica , ricca di moderazione e di non aggressività ! di questo sito ;
    Due donne mascherate una che sferra un calcio e l’altra un pugno.
    Contro la violenza alle donne SI !!, ma anche PER la violenza delle donne.
    Complimenti grafica sottile , ma fortemente esplicita.
    Saluti
    Angelo Alberti

  Post Precedente
Post Successivo