Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Finanziamenti per banche ed assicurazioni “women friendly”

Sono appena tornata da un interessante convegno dal titolo "Parimenti donne e uomini ai vertici di banche e assicurazioni" , organizzato dal Fondo Banche Assicurazioni, fondo interprofessionale che finanzia la formazione e – caso unico in Italia – promuove iniziative per le pari opportunità in azienda. 6 milioni di euro, con la possibilità di presentare  progetti relativi a quattro interventi: genere stereotipi e pari opportunità; organizzazione del lavoro e benessere organizzativo; crescita dei talenti al femminile, empowerment e leadership; infine negoziare la conciliazione. Sarà perché queste iniziative sono finanziate – come mi ha suggerito un simpatico ospite – che oggi gli uomini in platea non erano pochi e spauriti, come succede troppo spesso quando si parla di questo tema. "Questo non è un tema femminile ma aziendale" ha spiegato convinto Angelo Carletta, responsabile relazioni industriali e politiche del lavori di Unicredit. Ed è proprio sulla convenienza economia e – al contrario sullo spreco di risorse – della partecipazione femminile al lavoro, anche in ruoli di responsabilità che si è discusso. Molto interessante anche l'intervento di Luisa Rosi che ha magistralmente riassunto l'attuale situazione definendola "torneo asimmetrico" in riferimento al percorso professionale "ad imbuto" delle donne. Questo il sito del fondo Appena avrò gli atti li pubblicherò.