Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Today’s jobs are designed for yesterday’s workforce

Inizia con questa considerazione un interessante studio di Joan C. Williams e Penelope Huang del centro di studi giuridici sulla conciliazione dei tempi (The Center for WorkLife Law). E cioè che in un mondo globalizzato, post-industriale le modalità e i tempi del lavoro necessitano un "upgrade" per rispondere a nuove esigenze. Prima tra tutte quella della complessità e della dinamicità, che richiedono a loro volta un taglio dei costi fissi. E qui gli autori si chiedono perché le imprese non abbiano ancora capito il "lato B della crisi"  (come lo chiamo io) cioè l'opportunità di ridurre i costi del personale venendo nello stesso tempo incontro alle necessità e alle rischiaste di molti dipendenti (non solo per un part-time, ma anche per flessibilità oraria, per telelavoro e altro). "Improving work ife fit in hourly jobs", cioè migliorare l'equilibrio tra vita privata e lavorativa si può coniugare con una parcellizzazione del lavoro su base oraria,  spiegano gli autori che sottolineano come questo sia peraltro "an uderutilized cost-cuttinh strateghi in a globalized world". Da leggere: Scarica Oday’s jobs are designed for yesterday’s workforce