Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Roma, giunta sciolta per mancanza di equità

C'è chi storcerà una seconda volta il naso – dopo l'approvazione delle quote rosa nei CdA  delle società quotate – denunciando un'altra forzatura illegittima e poco meritocratica verso il gentil sesso. E c'è chi invece lo riterrà un giusto correttivo, per equilibrare la rappresentanza politica rispetto alla popolazione capitolina. Voi come avete reagito alla notizia che la  giunta di Roma è stata “annullata” dal Tar del Lazio in ragione del mancato rispetto delle quote rosa?

Nel caso specifico, per ridefinire in tempi rapidi la nuova giunta è stato necessario un vertice nella sede del Popolo delle Libertà, e alla fine è stata aggiunta  un nuovo assessore donna: Rosella Sensi, ex presidente della Roma. Per lei la delega alla promozione della città e allo sport, incarico definito dal sindaco “specifico e necessario soprattutto dopo la candidatura di Roma alle Olimpiadi del 2020″.  Una funzione – a pensarci bene – strategica ed importante, al di là delle quote rosa, che per ironia della sorte non era ancora stata né pensata né assegnata e che  ora sarà ricoperta da una donna.