Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Il papa’ che vola a casa

EasyJt soggetto father
Interessante pubblicità di una linea area low cost che punta sullo scardinare stereotipi di genere e mostra un padre felice di tornare a casa il prima possibile per "conciliare le priorità". Un'immagine dolce, di un padre con un figlio neonato in grembo. Bello! Per ora da noi in Italia il massimo dell'innovazione in questo campo è la pubblicità di un'auto guidata da un papà all'uscita da scuola, solo che mentre gli altri sono lì per riportare a casa i propri figli quello "ganzo" è lì per "ritirare" la maestrina.  All'estero  invece c'è tutto un filone di comunicazione commerciale che punta a sollecitare il pubblico femminile e non tanto (o non solo) per attenzione sociale ma perché loro hanno già capito – e l'America insegna  – che le donne hanno sempre più indipendenza economica, quindi potere decisionale di spesa e sono più attente nella scelta dei prodotti. E così in Spagna la Coca Cola ha detto addio al maschio con la canotta bagnata dal sudore e muscolo a vista che porta a segretarie-oche sull'orlo di un orgasmo collettivo le bibite. E ha puntato su un messaggio famigliare costruttivo: vedere per credere

  • Mary |

    Già hai ragione, ci scriverò un post anche io in questi giorni. Sono contenta che la pubblicità di Easyjet è stata importata anche in Italia.

  Post Precedente
Post Successivo