Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Una su dieci sarà una di noi

Diapositiva1
E' questa la fotografia scattata dall'Ocse (l'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico) sulla presenza femminile nei Consigli di amministrazione delle società: "le donne sono ancora sotto rappresentate – si legge nello studio diffuso ieri – nei ruoli chiave decisionali, nonostante in molti Paesi ci sia uno sforzo per garantire un'equa rappresentanza di genere". L'organismo internazionale ha appena inaugurato un database dal titolo "genere data browser"  – questo il sito – che è molto interessante perché permette di incrociare dati di diversa natura – educazione, rendimenti scolastici, occupazione – e di creare paragoni tra diversi Paesi.  Nonostante si laureino prima e meglio, numeri alla mano, le donne sono ancora poco presenti nel mercato del lavoro e anche nelle istituzioni. Forse perché su di loro gravano ancora dei carichi di cura che è lavoro aggiuntivo non retribuito – circa tre volte tanto in minuti rispetto al proprio compagno, in Italia – e che non  permette loro di esprimere al meglio fuori dalle mura domestiche il loro potenziale? Divertitevi a scegliere Paesi e indicatori, e a scoprire i nostri ritardi.