Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

The Magic of Doing One Thing at a Time

Interessante articolo dell'Harvard Business Review (questo il link ) sull'utilizzo del tempo: il multitasking non è un modello di efficienza  – questa in sostanza la tesi – meglio fare una cosa alla volta, stabilendo priorità e obiettivi giornalieri e imponendoci pause senza deroghe, per tirare il fiato e recuperare energie. Letto con gli occhi di una mamma al lavoro in realtà mi sembra provocatorio o irrealistico ma ci sono spunti di riflessione. Perché se è vero che si possono ottimizzare i tempi facendo alcune cose nei "tempi morti"  – per esempio fare quella telefonata che abbiamo in mente da tempo mentre andiamo a recuperare i pargoli (con auricolare!) , oppure scrivere una mail mentre supervisioniamo i compiti – è anche vero che a volere sempre fare tutto si rischia di fare di tutto un po', e male. Quindi ben venga un bel bilancio delle priorità  a inizio giornata, e un'analisi di costi/benefici delle nostre azioni per non disperdere energie inutili. Insomma come ogni brava manager che deve gestire un team di lavoro, impariamo a esplicitare gli obiettivi, focalizzarci su quelli strategici e delegare. Così anche la giornata mondiale della lentezza non sarà trascorsa invano.