Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

3 Things Professional Women Should Stop Apologizing For

Pillole di autostima al femminili molto utili, quelle di Lisa Bloom,  avvocato di successo oltre oceano e  autrice del libro "Think: Straight Talk for Women to Stay Smart in a Dumbed-Down World" (questo il suo sito . Le donne – ha detto recentemente in un'intervista  – devono smettere di scusarsi sul posto di lavoro. Ogni volta che la parola è sulle vostra labbra, chiedetevi se è motivata o se è ormai diventato un tic nervoso. Prima di tutto in ambito finanziario: quante di noi si sono trovate almeno una volta a disagio quando bisognava parlare del "vil denaro" e negoziare un'adeguata remunerazione per il proprio lavoro? "If you're armed with good ammunition to back up your demand – incoraggia l'autrice – you'll feel more confident and ready to engage in that dialogue. In other words, be clear what you want, and don't leave until you get it". Insomma è un dovere, oltre che un diritto, farsi pagare per un lavoro svolto. Diversi capi del personale che ho incontrato mi hanno raccontato come gli uomini siano molto più bravi delle donne – passatemi la generalizzazione, ma è frutto della loro esperienza – a bussare alla porta e chiedere. E chi, altro punto importante, non si è scusata almeno una volta per il proprio look, arrivando di corsa ad un appuntamento? Anche in questo caso, non sottolinearlo e passare all'argomento dell'incontro è una strategia vincente, al posto che puntare noi stesse il dito su una nostra (presunta) debolezza. E infine: chi non vorrebbe poter tornare indietro – "riavvolgere" un episodio della propria vita – e poter rispondere, con il senno di poi,  ad un capo che ha sminuito il vostro lavoro? "In the workplace we need to take responsibility for our mistakes, sure, but also for our successes," spiega la Bloom "Many women can do the former but not the lattee". Da stampare e tenere nel cassetto!