Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

in Italia c’è un cattivo impiego delle risorse umane- Istat dixit

Istat Bes mancata occupazione
Un "cattivo impiego delle risorse umane del Paese, soprattutto nel campo del lavoro femminile", che fa lievitare il tasso di mancata partecipazione al mercato del lavoro delle donne in Italia – cinque punti percentuali in più rispetto all'Europa – e che riduce del 30% le probabilità di una mamma rispetto ad una donna senza figli di lavorare. Sono questi alcuni dati tra i più significativi del primo rapporto sul Benessere equo e sostenibile – il Bes – elaborato da  Cnel e Istat, impegnati a sviluppare di indicatori sullo stato di salute di un Paese che vadano oltre il Pil. In sostanza, come si legge nel III capitolo dedicato proprio alla conciliazione vita lavoro (nel senso più amplio di work life ballante) le donne ci sono, sono preparate e motivate ma l'attuale organizzazione del lavoro non le sa valorizzare. Questo il sito dell'Istat dove c'è l'indice Bes e questo invece il capitolo dedivalo al wlb:   Scarica Istat Bes lavoro-conciliazione

  • giovanni |

    Le donne? Solo?
    Ormai gli ingegneri sono ridotti a vendere mobili questo è un cattivo impiego delle risorse

  Post Precedente
Post Successivo